L’uso del legno per l’uomo risale ad epoca remota, anche come materiale da costruzione l’utilizzo è dimostrato dalle capanne su palafitte di epoca neolitica; addirittura presso le più antiche civiltà (Egitto, Grecia, Etruria, Roma) era diffuso in forme già tecnologicamente avanzate. Le applicazioni del legno nell’architettura sono variegate, estendendosi dal semplice uso sussidiario per costruzioni in altri materiali (ponteggi, armature, coperture, decorazioni per interni), alla realizzazione di strutture interamente lignee o “miste”, in cui l’intelaiatura in legno ha funzione portante. Per quanto riguarda la scultura, attraverso la tecnica dell’intaglio, è infatti presente nella cultura occidentale fin dall’antichità classica. Già Greci e Romani utilizzavano il legno per immagini sacre. Ma è soprattutto nell’arredamento di ogni epoca che questo materiale, lavorato con straordinaria ricchezza di forme, variamente intagliato, decorato o anche intarsiato con materiali preziosi, ha sempre rivestito un ruolo fondamentale. Col progetto MATERIA Lab_Legno, ArtDesignLab vuole dedicare a questo fantastico materiale, uno speciale spazio, legato alla funzione di complemento d’arredo, più che a semplice oggetto di comando per acqua.

[3d-flip-book mode=”fullscreen” urlparam=”fb3d-page” id=”892″ title=”true”]